PROGETTI FORMATIVI

Consulente Relazione Felina (CRF®)

CONSULENTE DELLA RELAZIONE FELINA (CRF®)

Diventa un professionista della relazione con il gatto

Presentazione

1. Cosa fa un Consulente della Relazione Felina

Molti sono i pregiudizi che ancor oggi pesano sulla nostra relazione col gatto e non consentono di apprezzare a pieno la magia e la profondità di questo rapporto, che richiede di essere valorizzato mettendone in luce le peculiarità e nel contempo salvaguardato da atteggiamenti inadeguati. Il Consulente della Relazione Felina ha il compito innanzitutto di svelare alle persone un mondo, quello felino, enigmatico e affascinante, in grado di produrre un’intimità affettiva sorprendente e nello stesso di arricchirci la vita attraverso la sua convivialità e la fantasia del suo comportamento.

Tra gli obiettivi prioritari del consulente vi è sicuramente il mostrare alla persona la personalità di quel particolare gatto, facendone emergere le predisposizioni e i talenti, ma nello stesso tempo le fragilità, sapendo che il suo profilo emozionale così sensibile va tutelato con estrema cura. Il gatto costruisce un rapporto molto stretto con il suo ambiente di vita e con le persone con cui convive, per cui il consulente della relazione felina deve porre attenzione a tutti i fattori che entrano in gioco in questa triangolazione relazionale, migliorandoli e dando loro coerenza.

Il consulente della relazione felina deve fornire alla persona le basi di un’interazione corretta ed educativa del proprio rapporto con il gatto, insegnando il giusto modo d’impostare i giochi, di predisporre le attività di gestione ordinaria, di costruire gli ingaggi e di istituire gli stili della vita in comune.


2. Caratteristiche del corso

Il corso per Consulente della Relazione Felina si avvale di un impianto formativo consolidato, unico sul mercato, in grado di fornire al corsista tutte le competenze per poter lavorare in un settore che sta vivendo una forte espansione proprio per il bisogno delle persone di approfondire questo rapporto. La formazione Siua nell’ambito della consulenza felina è stata la prima in Italia, mettendo a punto un insieme di lezioni teoriche, specialistiche e dimostrative di grande interesse e nello stesso tempo professionalizzanti, per un corso che prevede complessivamente 160 ore di formazione.

Il corsista avrà la possibilità di riascoltare tutte le lezioni, essendo registrate e di facile accesso in classroom, e di poter ripassare tutti gli argomenti attraverso dei momenti di tutoraggio e di esercitazione con medici veterinari e altri professionisti del settore. Inoltre, all’interno della classroom, cui potrà accedere in qualunque momento, potrà consultare bibliografie ragionate sull’etologia del gatto, leggere articoli di approfondimento, avere i link delle ricerche scientifiche di avanguardia, visionare filmati e altro materiale documentale.

Informazioni generali

  • 1° Livello4 week end on line in live, per un totale di 64 ore
  • 2° Livello6 week end online in live, per un totale di 96 ore. 1 giornata d'esame
  • MaterialeSlide delle lezioni
  • DestinatariTutti
  • EsamiAlla fine del 2° livello
  • AttestatiConsulente della Relazione Felina al superamento dell’esame
  • SediOn line
  • Prezzo1° Livello € 1000,00. 2° Livello € 1500,00. Importi rateizzabili, anche con rate personalizzate.

Cosa Imparerai

Molteplici sono le competenze professionali che il corsista acquisisce durante il corso Siua per consulente di relazione felina, in due aree principali:

1. Come conoscere meglio il gatto e interagire correttamente con lui

  • • le basi del comportamento del gatto e le sue origini
  • • le disposizioni emozionali e la sensibilità emotiva del felino
  • • le caratteristiche motivazionali e i bisogni espressivi
  • • le modalità di apprendimento del gatto
  • • le caratteristiche cognitive e la struttura del sistema nervoso
  • • la dimensione sociale e relazionale del gatto
  • • la comunicazione felina e la sua percezione del mondo
  • • gli aspetti principali della personalità del gatto.

 

2. Come predisporre la consulenza di relazione felina in pratica

  • • impostare la valutazione del gatto in tutti i suoi aspetti
  • • valutare le caratteristiche dell’ambiente di vita del gatto
  • • apportare delle modifiche migliorative nell’ambiente di vita
  • • conoscere i bisogni fisiologici del gatto per il suo benessere
  • • individuare gli oggetti corretti per quel particolare gatto
  • • conoscere le caratteristiche delle diverse razze
  • • impostare correttamente i giochi e scegliere i giocattoli
  • • individuare situazioni di disagio o problemi nel gatto.

Struttura del corso

Molteplici sono le competenze professionali che il corsista acquisisce durante il corso Siua per consulente di relazione felina, strutturato in due livelli:

1) il primo composto di quattro week-end, ossia di quattro moduli svolti in modalità e-learning, che intende dare le competenze di base per approfondire le caratteristiche etologiche del gatto, le sue necessità di base e le conoscenze utili per costruire una corretta relazione; al termine verrà somministrato un test finale, un questionario di 10 domande a risposta multipla, per verificare le conoscenze acquisite e il livello di competenza conseguito.


2) il secondo composto di sei week-end, ossia di sei moduli più una giornata d’esame svolti in modalità e-learning, che intende dare le competenze necessarie per prevenire le principali problematiche legate alla convivenza e a gestire, in collaborazione con il veterinario esperto in comportamento, alcune delle patologie comportamentali. L’esame consiste in una tesina incentrata sullo sviluppo di un progetto legato a un caso assegnato. Alla fine del percorso, a superamento dell’esame, viene rilasciato l’attestato di Consulente della Relazione Felina CRF®.

Ogni modulo si svolge in un week-end, comprendente il sabato e la domenica, dalle ore 9 alle ore 18, per un totale di 16 ore di formazione per ogni modulo.

 

Primo Livello – composto da 4 Moduli

  • • la figura del consulente della relazione felina
  • • l’approccio cognitivo e zooantropologico al gatto
  • • le motivazioni del gatto e il comportamento
  • • le emozioni del gatto e le sue risposte  

  • • le origini del gatto domestico e domesticazione 

  • • l’analisi del benessere di base del gatto 

  • • anatomia e fisiologia del gatto 

  • • le caratteristiche sensoriali e la percezione
  • • le modalità di comunicazione del gatto e con il gatto
  • • la dimensione socio-relazionale e il concetto di convivialità
  • • i processi di apprendimento nel gatto

Secondo Livello – composto da 6 Moduli + modulo d’esame

  • • caratteristiche delle diverse razze

  • • la cura dei piccoli e le fasi di sviluppo

  • • il gatto adulto e l’anziano: bisogni e attenzioni 

  • • le dimensioni di relazione nel rapporto con il gatto
  • • come ottimizzare le caratteristiche della casa
  • • parametri applicativi del benessere espressivo 

  • • lo stile relazionale delle persone: come indirizzarlo 

  • • correggere i comportamenti e le interazioni inadeguate
  • • costruire in modo corretto il gioco per educare
  • • individuare le diverse forme di disagio nel gatto
  • • la convivenza con più gatti e come evitare i problemi
  • • la convivenza con il cane e come favorire l’interazione 

  • • le leve di compliance e la resistenza al 
cambiamento 

  • • la gestione del lutto: conseguenze, reazioni, adattamento 

  • • situazioni di cambiamento (trasloco, nascite, ferie)

  • • presentazione di progetti e lavoro sul progetto
  • • le problematiche comportamentali
  • • le competenze professionali del consulente della relazione felina

  • • il rapporto con le altre figure professionali
  • • la presentazione di casi

Opportunità

Molteplici saranno anche le opportunità per spendere il tuo diploma nel mercato del lavoro:

  • • consulenze personalizzate alle persone che hanno un gatto per migliorare la relazione
  • • lavoro all’interno di gattili per migliorare la condizione dei soggetti presenti
  • • consulenza presso gli uffici diritti animali nella gestione delle colonie feline
  • • progettazione degli spazi in ambito domestico e nei gattili
  • • servizi di consulenza nell’ambito dell’allevamento e riproduzione felina
  • • affiancamento in ambulatori veterinari come tecnici della relazione felina
  • • affiancamento e collaborazione con medici veterinari esperti di comportamento


Benefit e riconoscimenti

Il consulente della relazione felina diplomato Siua ottiene la possibilità di entrare all’interno dell’Albo Consulenti della Relazione Felina Siua, CRF come marchio registrato.

Inoltre la formazione viene effettuata in ottemperanza a Carta Modena 2002, documento patrocinato dal Ministero della Salute e con il riconoscimento di importanti associazioni del settore.

Docenti e Testi Consigliati

Siua da vent'anni si occupa di ricerca sulla relazione attiva tra l'uomo e le altre specie, mettendo a punto specifici protocolli educativi e relazionali nel rapporto con gli animali familiari, che in questo campo hanno avviato una profonda trasformazione, e non solo in Italia.

La formazione Siua si basa su un impianto teorico unico in Italia, realizzato in modo diretto dal Prof. Roberto Marchesini e con il coordinamento della dottoressa Alida Rovera, medico veterinario con una consistente esperienza nell’ambito della relazione felina.

 

Tra i docenti del corso ricordiamo

Roberto Marchesini, Etologo, Filosofo e Zooantropologo, direttore della Scuola di Interazione Uomo-Animale (Siua). Insegna in diversi atenei e ha all’attivo oltre un centinaio di pubblicazioni nei campi della bioetica, filosofia, etologia e zooantropologia. Scrive su diverse testate e tiene conferenze in tutto il mondo sul rapporto uomo-animale. E’ membro di diversi comitati scientifici.

 

Katia Galbiati, Medico Veterinario Esperto in Comportamento. Si laurea nel 2007 e nel 2009 diventa Master of Science in “Medicina comportamentale degli animali d’affezione” presso l’Università di Pisa. In Siua consegue il titolo di Educatore Cinofilo, di Istruttore Cinofilo e Operatore in Zooantropologia Didattica. Nel 2018 diventa Medico Veterinario Esperto in IAA.

 

Ilaria Mariani, Consulente della Relazione Felina diplomata SIUA. Laureata a pieni voti in Scienze della Comunicazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 2004, si occupa di comunicazione ed editoria. Dal 2018 collabora con SIUA, studi veterinari e cliniche. Relatrice di diversi seminari a scopo divulgativo. Nel 2012 ha conseguito anche il diploma come operatore di canile.

 

Paola Mazzoni, Laureata in Medicina con specializzazione in Psichiatria, con formazione in terapia familiare e riabilitazione terziaria, lavora presso l’AUSL di Ferrara presso il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche. In Siua ha conseguito il diploma di Educatore e Istruttore Cinofilo, Consulente della Relazione Felina, Operatore di Zooantropologia Didattica e Operatore IAA.

 

Maria Messore, Medico Veterinario esperto in Comportamento, Master di II livello in Medicina Comportamentale, Perfezionamento in Etologia e Medicina Comportamentale degli animali da compagnia, Consulente di Relazione Felina, Referee Pet Operator in Zooantropologia Didattica, Referee Pet Operator in Zooantropologia Assistenziale.

 

Cecilia Morello, Consulente della Relazione Felina SIUA e Dott.ssa in Scienze Naturali, si occupa principalmente di consulenze per i proprietari di gatti, per migliorare la loro relazione e aiutarli a risolvere eventuali problemi di convivenza. Collabora con Educatori Cinofili e Medici Veterinari Esperti in Comportamento per l’inserimento o l’adozione di gatti in contesti in cui vivono anche cani.

 

Giulia Paracchini, Istruttore cinofilo, Consulente della Relazione Felina, Operatore di Zooantropologia Didattica e Assistenziale. Nel 2010 crea la Ludoteca cinofila in cui esercita la professione di istruttore e consulente e si occupa del benessere degli animali in collaborazione con l’associazione Milano Natura. Da alcuni anni, insieme a uno staff di architetti, si occupa di progettare case per animali e proprietari.

 

Chiara Recalcati, laureata nel 2005 a Milano alla Facoltà di Medicina Veterinaria, consegue presso lo stesso Ateneo la Specializzazione in Etologia e Benessere degli Animali di Affezione nel luglio del 2009. Lavora presso diverse strutture della Provincia di Milano e Varese in Medicina Comportamentale. Dal 2009 collabora con Animal Behavioural Center a Marnate.

Iscriviti

  • Primo livello = 4 Moduli Teorici e Specialistici in edizione E-learning, di due giornate ciascuno per Euro 250,00 a modulo con possibilità di versamento mensile, per un totale di Euro 1000,00.
  • Secondo livello = 6 Moduli Specialistici e Applicativi in edizione E-learning, di due giornate ciascuno per Euro 250,00 a modulo con possibilità di versamento mensile, per un totale di Euro 1500,00.
    La giornata d’esame, il settimo incontro, è inclusa nel costo del corso.

  • Puoi scegliere se iscriverti subito a entrambi i livelli o solo al 1° livello e in seguito al 2°
× Come possiamo aiutarti?